Fiocco nascita in stoffa e raso

In questo post vorrei mostrarvi il fiocco nascita che ho preparato per il mio ometto. E’ passato oramai un po’ di tempo da quando è nato ma quando rivedo queste foto mi sembra ieri che, col pancione ormai ingombrante, stavo alla macchina da cucire…

Se volete realizzare questo fiocco potete usare le istruzioni che trovate qui. La tecnica è la stessa, in questo caso ho applicato delle roselline sul fiocco e sul bordo ho usato il raso invece del pizzo.

Ecco il risultato finale…

Fiocco nascita stoffaAlcuni dettagli….

Dettaglio fiocco nascita

Il nome ricamato col punto croce…

fiocco nascitadettaglio nome

Le rose di raso…

fiocco nascita dettaglio roseFatemi sapere se vi piace…

Ciao!

Cinzia

Bavaglino neonato

In questo post troverete il cartamodello e le istruzioni per realizzare questo grazioso bavaglino per un neonato. Buona lettura! 🙂

Bavaglino

Occorrente:

  • Spugna di cotone bianca
  • Stoffa di cotone colorata
  • Velcro per la chiusura del bavaglino
  • Tela aida per la decorazione (opzionale)

Cartamodello:

L’immagine sotto riporta le dimensioni del bavaglino. Potete anche stamparla in un foglio A4 senza scalarla e avrete gia’ il cartamodello pronto!

bavaglino con misure ok

Istruzioni:

Sulla spugna bianca e sulla stoffa colorata ritagliate il bavaglino usando il cartamodello.

Se volete ora potete ritagliare la tela aida, ricamare a punto croce il nome del bebè (o quello che preferite) e poi cucire la tela sulla stoffa colorata. Applicate se volete  dello sbieco o un nastrino sulla cucitura per avere una rifinitura migliore. Io ho ricavato un pezzeto di sbieco dalla stoffa colorata, forse nella foto iniziale non si vede bene ma c’è…

Cucite i due pezzetti di velcro sulle stoffe mantenandovi a più di 1 cm dal bordo perchè poi dovrete effettuare la cucitura. Un pezzetto andrà sul lato diritto della stoffa colorata, l’altro sul lato posteriore della spugna bianca, in modo da chiudere il bavaglino. Questo passaggio potete farlo anche alla fine dopo aver rigirato la stoffa sul lato diritto se non siete sicure della distanza da mantenere.

Mettete i due pezzi di stoffa ritagliati dritto contro dritto e imbastite sul rovescio lasciando un’apertura sulla parte bassa del bavaglino di circa 10 cm per consentirvi di inserire la mano e rigirare poi la stoffa.

Cucite a macchina a circa 1 cm dal bordo. Nei punti di curvatura fate dei taglietti nella stoffa in eccesso ortogonali alla cucitura in modo che una volta rigirata la stoffa non si formino delle inestetiche pieghe dovute al tessuto sottostante. Rigirate ora la stoffa.

Chiudete con dei punti nascosti l’apertura. Il bavaglino è pronto!

Buon lavoro! 🙂