Gufo in stoffa

In questo tutorial vorrei mostrarvi come realizzare un delizioso gufetto in stoffa, perfetto come portafortuna e da regalare!

Gufo

 Occorrente:

  • Pannolencio (rosso)
  • Cotone (quadrettato verde)
  • Feltro giallo
  • Feltro bianco
  • 2 bottoni neri
  • Ovatta

Cartamodello:

Ecco il cartamodello dei vari pezzi che compongono il gufetto. Se lo stampate in un foglio A4 senza scalarlo avrete l’esatta dimensione che vi serve. In alternativa nell’immagine ho indicato alcune misure e potete ricavarvi voi i cartamodelli! 🙂

istruzioni gufetto1

Procedimento: 

Puntate con gli spilli i cartamodelli sulle stoffe e tagliate le due sagome (1), io ho usato il pannolencio rosso per la testa del gufetto e il cotone quadrettato verde per il davanti. Scegliete stoffe di materiali e colori contrastanti. avrete un effetto migliore!

Mettete le due stoffe diritto contro diritto (cucirete quindi sul rovescio) e cercate di far combaciare uno dei due lati curvi come in figura (2). Imbastite e cucite le due stoffe su tale lato curvo (3-4).

Sovrapponete ora le due stoffe lungo l’altro lato curvo (5), imbastite e cucite (6) proseguendo la cucitura fino a chiudere la punta (7-8).

Rigirate la stoffa, ecco il risutato (9).

Istruzioni gufetto3

Rivoltate e fermate con uno spillo la punta del gufetto (10) e inserite l’ovatta (11).

Con ago e filo fate una filza lungo tutto il perimetro (12) e stringete in modo da chiudere la base (13). Ecco il gufetto quasi pronto (14).

Ritagliate sul feltro giallo le zampine e cucitele a mano alla base (15).

Ritagliate sul feltro bianco i due cerchietti, cucitevi sopra i bottoni e applicate a mano gli occhietti, ecco il gufetto finito (16), carino vero?

Buon lavoro! 🙂