Tutorial ghirlanda di Natale con fiori in feltro

Collage

Tra pochi giorni è Natale, perchè non creare una ghirlanda da appendere alla nostra porta di casa? Questa è quella che ho creato io quest’anno usando i pannolenci e la juta che avevo in casa.

Poichè non avevo tempo di andare nel negozio di hobbistica in città per acquistare una corona di polistirolo, sono andata dal ferramenta sotto casa e ho recuperato un tubo flessibile per impianti al costo di 1 euro! Ho pure risparmiato… di sicuro l’anello in polistirolo mi sarebbe costato di più! 🙂

Ecco allora il mio tutorial dettagliato con tutte le istruzioni passo passo per realizzare questo bel fuoriporta, lo trovate sul sito di Creatività Organizzata, ecco il link:

http://www.creativitaorganizzata.it/2014/12/15/ghirlanda-natalizia-con-fiori-in-pannolenci-tutorial-in-italiano/

Buon lavoro! 🙂

 

Come creare una scatola regalo

In questo tutorial vorrei mostrarvi come ho riciclato una scatola (di quelle per camicie da uomo), in una graziosa scatola regalo usando la carta da pacchi e applicando una rosellina che ho fatto con l’organza. Ecco il risultato!

Scatola ricoperta2

Trovo che con la carta da pacchi si possano realizzare dei pacchetti regalo davvero belli, basta avere un po’ di fantasia nella decorazione. Inoltre e’ un modo per riciclare le scatole che senno’ andrebbero buttate…

Occorrente:

  • 1 scatola con coperchio (tipo quelle da scarpe, da camicie, ecc…)
  • carta da pacchi (si trova nei tabacchi e nelle cartolerie)
  • nastro biadesivo
  • filo di lana marrone
  • 1 m di nastro di organza alto 2,5 cm per realizzare il fiore
  • 1 perlina da applicare nel fiore

Procedimento:

Quello che ho fatto e’ semplicemente rivestire la scatola con la carta da pacchi, attaccando col nastro biadesivo la carta alle pareti della scatola.

Innanzituto prendete le misure del coperchio e della parte inferiore della scatola (base, altezza e profondita’), state attente perche’ in genere il coperchio ha bordi piu’ alti.

Iniziamo dalla parte inferiore della scatola: sul rovescio della carta da pacchi disegnate la sagoma che andrete poi a ritagliare (1), fate in modo che anche la parete interna della scatola risulti ricoperta.

Applicate alle pareti della scatola (interne ed esterne) dei pezzetti di biadesivo (2) poi sollevate i lembi di carta e fateli aderire (3).

Scatola ricoperta istruzioni 1

Procedete nella stessa maniera anche per il coperchio, ecco la vecchia scatola totalmente rivestita (4)!

Per chiudere il pacchetto potete usare del normale nastro colorato o creare voi stesse qualcosa di carino. Io ho usato il filo di lana marrone e ho realizzato una rosa in organza (5).

Scatola ricoperta dettaglio1

Ecco il risultato (6)!

A presto! 🙂

 

Tovagliette americane con iniziale ricamata

Quest’anno a Natale ho pensato di regalare queste tovagliette per la colazione. Hanno un inserto triangolare in tela aida e sono personalizzate con l’iniziale del nome ricamata a punto croce. Per i nonni invece le ho ricamate come vedete sotto:

Tovagliette americane1

Se volete farle anche voi leggete questo tutorial! 🙂

Occorrente:

  • Stoffa di cotone a quadretti
  • Tela aida e cotone mouline’ in tinta
  • Pizzo
  • Carta velina o di giornale

Tovagliette americane istruzioni2

Procedimento:

Ritagliate sulla carta velina un rettangolo 30 x 40 cm.

Mettete la stoffa di cotone doppia e ritagliate il rettangolo (con il cartamodello puntato con spilli).

Ritagliate un quadrato di tela aida di misura 17 x 17 cm e ricamatelo a punto croce su metà area tenendovi lontane dai bordi (1). Piegate il quadrato in due (2) e imbastitelo sul dritto della stoffa doppia, nello spigolo (3). Cucite però solo sul primo strato di stoffa!

Cucite a macchina il pizzo sul bordo rimasto aperto del triangolo di tela aida, così da chiuderlo e da rifinirlo meglio (4). Rigirate il pizzo sulla stoffa nei punti terminali e fissate con dei punti a mano in modo che stiano ben fermi.

Ora girate la stoffa sul rovescio (cioè dritto contro dritto), imbastite e cucite ad 1 cm dal bordo lungo tutto il perimetro del rettangolo, lasciando un’apertura di 10 cm circa per consentirvi di inserire la mano e rigirare poi la stoffa.

Rigirate la stoffa, chiudete con dei punti nascosti l’apertura rimasta aperta e fate un’altra cucitura sul diritto sempre lungo tutto il perimetro per rifinire meglio il lavoro. Ecco la tovaglietta finita (5) e un dettaglio del ricamo (6)!

Buon lavoro! 🙂

Barba Babbo Natale fai da te

Che Natale sarebbe senza l’arrivo di Babbo Natale?!? Bene, allora e’ necessario un abbigliamento adeguato…e la barba è fondamentale!

In questo post vi mostro come l’ho realizzata con il materiale che avevo in casa…

Ecco la mia bambina un po’ perplessa all’arrivo di Babbo Natale! (devo dire che ha funzionato e il papà non è stato riconosciuto ihih…)

barba babbo natale

Occorrente:

  • Spugna di cotone bianca
  • Tessuto pelliccia con pelo bianco (io ne avevo una striscia lunga circa 1 mt)
  • Elastico da sarta

Cartamodello:

Nell’immagine sotto trovate le misure che ho utilizzato…

istruzioni barba babbo natale1

Procedimento:

Tagliare sul cotone la sagoma della barba.

barba babbo natale2

Poi ritagliare delle strisce di pelliccia e cucirle sopra il cotone.

barba babbo natale3

barba babbo natale4Applicare infine l’elastico ai lati delle orecchie.

Ecco fatto! 🙂